ROMPERE IL MURO DELL’OMERTA’: SI COMINCIA IN FAMIGLIA

Mettersi nei panni dell’altro, andrebbe insegnato in famiglia, come i pari diritti e i pari doveri. L’esempio detto ma non dato è lo specchio della nostra società e del nostro governo. E’ la causa dei caratteri fragili, senza punti di riferimento, che poi trovano in cose sbagliate, portando maschere, dicendo bugie. La pretesa di essere dei supereroi per i nostri figli, senza limiti, e difetti, li spinge al perfezionismo, che spesso diventa patologico. Quando poi questi supereroi litigano, divorziano, sono assenti, per omertà di umanità, si crea uno scompenso familiare difficilmente recuperabile. Il supereroe diventa nemico, anzichè essere umano, come avrebbe dovuto mostrarsi fin dall’inizio, e non gli si crede più. Delusi da limiti che si credeva non potessero avere, esistere. Il figlio di un supereroe, o diventa supereroe lui stesso, o con coraggio, deve interrompere quella catena di omertà per lui e per i suoi futuri figli. Omertà sul desiderio, sulle incertezze, sugli errori, anche dei genitori che sono prima esseri umani e questo devono far sentire al figlio. La sincerità anche sulle proprie debolezze e limiti rende forti e più uniti entrambi, più fiduciosi l’uno nell’altro. Rende il figlio più coraggioso di guardarsi e accettarsi come essere non perfetto ma perfettibile, con l’aiuto di chi gli vuole bene e di cui si fida. Che gli dice la verità, anche quella imperfetta che va affrontata. Il silenzio di comodo funziona benissimo per un pò, ma poi il bubbone scoppia, e per rimediare ci vogliono anni, di sofferenza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...