La cultura del vittimismo: come agisce?

Viviana Chinello

Il vittimismo è un tratto psicologico che danneggia le relazioni personali.

Sapete che cos’è la cultura del vittimismo? È più forte di voi, non potete fare a meno di lamentarvi o avete a fianco un vittimista? Il vittimismo è un tratto psicologico che danneggia le relazioni personali.

A tutti sarà capitato di assumere il ruolo di vittima in situazioni drammatiche o dolorose. Quando ci sentiamo vulnerabili e indifesi, cerchiamo attenzione e protezione. La cultura del vittimismo, tuttavia, rafforza questa dimensione, portando per mano la persona che ne assume il ruolo.

Una volta sperimentati il senso di protezione e di cura offerte dal nostro ambiente prossimo, scopriamo quanto sia gratificante ricevere l’attenzione degli altri, essere protagonisti.

Quando questo ruolo diventa la nostra identità, ci trasformiamo in vittime croniche. Si tratta di un modo di essere favorito dalla cultura del vittimismo in cui ci troviamo: socialmente è ben visto chi aiuta i…

View original post 927 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...